Gli pneumatici invernali devono essere adeguati alla guida in condizioni molto varie. Neve, ghiaccio, fango, acqua e inoltre, basse temperature. C'è molto con cui misurarsi! Come affrontano il compito di creare pneumatici per questa stagione difficile i diversi produttori? Se ne sono occupati gli specialisti dell'ADAC, che quest'anno hanno posto l’attenzione sui modelli nelle diffuse dimensioni 195/65 R15 e 225/50 R17.  

Quali pneumatici invernali si sono rivelati i migliori secondo l'ADAC?Quali pneumatici invernali si sono rivelati i migliori secondo l'ADAC?

Come valuta gli pneumatici l'ADAC?

L'ADAC è un club automobilistico tedesco che si occupa di sicurezza stradale da quasi 120 anni. Tra le attività svolte da questa nota organizzazione vi sono i test sugli pneumatici, grazie ai quali possiamo esaminare più da vicino le proprietà di almeno una dozzina di modelli per stagione.

La classifica ADAC è creata sulla base di una metodologia ben definita, volta ad esaminare nel modo più accurato possibile le caratteristiche essenziali degli pneumatici. È importante rilevare che gli pneumatici sottoposti a prove provengono da punti di distribuzione pubblici e che i produttori non hanno alcuna influenza sulle attività dell'organizzatore. I modelli selezionati rappresentano vari segmenti di prezzo, e questo ha prodotto spesso risultati sorprendenti nella storia dei test.

Grande importanza è attribuita anche al sistema di valutazione. Questo è strutturato in modo da apprezzare gli pneumatici dalle prestazioni equilibrate, che possono far fronte a diverse condizioni. Ogni pneumatico ha la possibilità di mettersi in mostra nelle seguenti categorie:

  • comportamento su fondi bagnati (30% della valutazione finale),
  • comportamento su fondi innevati (20% della valutazione finale),
  • comportamento su fondi asciutti (15% della valutazione finale),
  • comportamento su fondi ghiacciati (10% della valutazione finale),
  • durata (10% della valutazione finale),
  • consumo di carburante (10% della valutazione finale),
  • rumore generato (5% della valutazione finale).

Vige il principio: meno punti sono assegnati, meglio è. In rapporto al numero di punti, ciascuno pneumatico è valutato come molto buono, buono, soddisfacente, sufficiente o insufficiente, il che vale sia per i punteggi parziali che per quelli complessivi. Un dato interessante è che la valutazione “molto buono” è riservata ai modelli tecnologicamente avanzati del futuro, che le soluzioni di oggi non possono ancora eguagliare.

Apprendi di più!

L'anno scorso, erano finite sotto la lente le dimensioni 205/55 R16 e 235/55 R17. Leggi quali pneumatici si erano comportati meglio nella classifica ADAC 2020/2021!

Test ADAC 2021/2022 sugli pneumatici invernali di dimensioni 195/65 R15

195/65 R15 è una delle dimensioni di pneumatici scelte più frequentemente, quindi non dovrebbe sorprendere che gli specialisti ADAC abbiano deciso di analizzare proprio questi. Dei 17 modelli che hanno superato i rigorosi test dell'organizzazione tedesca, quattro sono stati valutati “buoni” e undici sono stati valutati “soddisfacenti”. Solo la proposta di Kumho è stata giudicata “sufficiente”, che comunque non è il peggior risultato possibile.

Se osserviamo i modelli di punta della classifica di quest'anno, scopriamo che appartengono a marchi di classe premium.

ModelloPuntiValutazione finale
Dunlop SP Winter Response 22,2buono (gut)
Goodyear Ultra Grip 9+2,2buono (gut)
Michelin Alpin 62,3buono (gut)
Vredestein Wintrac2,3buono (gut)
BF Goodrich g-Force Winter 22,6soddisfacente (befriedigend)
Continental WinterContact TS 8602,7soddisfacente (befriedigend)
Bridgestone Blizzak LM0053,0soddisfacente (befriedigend)
Falken Eurowinter HS013,0soddisfacente (befriedigend)
Laufenn i FIT+ LW31+3,0soddisfacente (befriedigend)
Maxxis Premitra Snow WP63,0soddisfacente (befriedigend)
Yokohama BlueEarth *Winter V9063,1soddisfacente (befriedigend)
Barum Polaris 53,2soddisfacente (befriedigend)
Nokian WR Snowproof3,3soddisfacente (befriedigend)
General Tire Altimax Winter 33,5soddisfacente (befriedigend)
GT Radial Winterpro23,5soddisfacente (befriedigend)
Kumho Wintercraft WP513,6sufficiente (ausreichend)

Dunlop SP Winter Response 2 e Goodyear Ultra Grip 9+

I primi due posti in classifica pertengono ai modelli premium dell'azienda Goodyear, che hanno ricevuto un punteggio identico nella classifica generale, ossia 2,2. L'ADAC conclude sottolineando che questi pneumatici si comportano bene su tutte le superfici.

Dunlop SP Winter Response 2 ha fatto vere prodezze nelle prove di comportamento su fondi innevati e asciutti. Tra gli altri pregi rivelati nei test, si può citare la sua influenza sulla riduzione dei consumi di carburante. Cosa c'è dietro un risultato così eccezionale? Certamente il battistrada, dotato di un sistema di lamelle disposte con un angolo di 45 gradi, nonché di un gran numero di scanalature. Questa soluzione migliora la trazione e accorcia gli spazi di frenata in condizioni climatiche difficili. Il produttore ha anche impiegato una nervatura centrale per aumentare l'aderenza dell'auto e la precisione di guida.

Il modello Goodyear Ultra Grip 9+ è stato apprezzato, tra l’altro, per le caratteristiche di guida sul bagnato. Come se non bastasse, è tra gli pneumatici che, secondo i rilievi dell'ADAC, si comportano meglio su strade ghiacciate. È il risultato di elementi quali la mescola di gomma ottimizzata Mileage+, idonea a operare a temperature negative. Anche il disegno del battistrada è importante: le scanalature disposte direzionalmente drenano perfettamente l'acqua verso l'esterno e le ulteriori incisioni e lamelle mantengono la trazione nelle tipiche condizioni invernali.

Michelin Alpin 6

Michelin Alpin 6 ha replicato il successo in classifica della scorsa edizione, quando era stato provato nelle dimensioni 205/55 R16, ritornando sul podio. Inoltre, quest'anno è ancora una volta gratificato nelle dimensioni 225/50 R17, condividendo il posto sul gradino più alto.

Quali sono i punti di forza di questo pneumatico rilevati dai collaudatori dell'organizzazione tedesca? Ha ottenuto il massimo dei voti nelle categorie di guida su fondi asciutti e ghiacciati, oltre a risultare praticamente impareggiabile in termini di durata. Come sono stati ottenuti questi risultati? Innanzi tutto, per merito della tecnologia EverGrip, volta ad aumentare la sicurezza dei viaggiatori nelle difficili condizioni che si affrontano in inverno. Michelin si è inoltre posta l'obiettivo di garantire che la mescola di gomma si usuri in modo uniforme e che i conducenti, dal primo all'ultimo chilometro, possano beneficiare delle migliori caratteristiche del modello.

Vredestein Wintrac

Anche lo pneumatico Vredestein Wintrac è risultato tra i migliori. Ancora una volta, si tratta di una proposta di classe premium che dimostra che oggigiorno proprietà buone ed equilibrate su tutte le superfici sono davvero realizzabili.

Il produttore del modello è stato premiato poiché gli pneumatici da esso progettati erano tra i migliori in tre categorie: comportamento nella guida su strade ghiacciate, durata e impatto positivo sul consumo di carburante. Ma anche nelle altre sezioni non si è comportato male. Area di contatto del battistrada incrementata, mescola di gomma ad alta densità e lamelle 3D: questo trionfo è dovuto, tra l’altro, a questi fattori. Grazie a tutto questo, il modello Wintrac si adatta perfettamente alle condizioni mutevoli, aumentando la sicurezza del conducente e dei passeggeri.

I migliori in ciascuna categoria

Per essere in cima alla classifica, era necessario ottenere buone valutazioni in diverse categorie. Tuttavia, ciò non significa che alcuni modelli non si siano distinti in modo particolare in singole sezioni. Ma questo non sempre è stato determinante per la valutazione finale.

Comportamento su fondo bagnato:

Continental WinterContact TS 860 (1,6); Bridgestone Blizzak LM005 (1,7); Goodyear Ultra Grip 9+ (1,8)

Comportamento su fondo innevato:

BF Goodrich g-Force Winter 2 (1,9); Continental WinterContact TS 860 (1,9); Laufenn i FIT+ LW31+ (1,9);
General Tire Altimax Winter 3 (1,9)

Comportamento su fondo asciutto:

Michelin Alpin 6 (1,9); Dunlop SP Winter Response 2 (2,0); Yokohama BlueEarth *Winter V906 (2,1)

Comportamento su fondo ghiacciato:

Goodyear Ultra Grip 9+ (2,0); Michelin Alpin 6 (2,0); Vredestein Wintrac (2,0); Laufenn i FIT+ LW31+ (2,0); Barum Polaris 5 (2,0)

Durata:

Michelin Alpin 6 (2,0); Vredestein Wintrac (2,0); BF Goodrich g-Force Winter 2 (2,0); General Tire Altimax Winter 3 (2,0)

Consumo di carburante:

Vredestein Wintrac (1,7); BF Goodrich g-Force Winter 2 (1,7);
General Tire Altimax Winter 3 (1,7)

Rumore generato:

Maxxis Premitra Snow WP6 (2,6); General Tire Altimax Winter 3 (2,7); GT Radial Winterpro2 (2,7)

Test ADAC 2021/2022 sugli pneumatici invernali di dimensioni 225/50 R17

Nella seconda prova erano in lizza 18 pneumatici per veicoli di classe media, con dimensioni 225/50 R17. Tre modelli si sono distinti dagli altri e hanno ricevuto una buona valutazione, con il marchio Dunlop che è tornato in cima, questa volta accompagnato da Michelin. Tredici proposte sono state valutate soddisfacenti, mentre le altre due hanno ricevuto punteggi molto bassi, il che ha comportato la mancata raccomandazione da parte dell'ADAC.

ModelloPuntiValutazione finale
Dunlop Winter Sport 52,3buono (gut)
Michelin Alpin 62,3buono (gut)
Goodyear UltraGrip Performance +2,5buono (gut)
Kleber Krisalp HP32,7soddisfacente (befriedigend)
Bridgestone Blizzak LM0053,0soddisfacente (befriedigend)
Continental WinterContact TS8603,0soddisfacente (befriedigend)
Nexen Winguard Sport 23,0soddisfacente (befriedigend)
Vredestein Wintrac Pro3,0soddisfacente (befriedigend)
ESA+TECAR SUPERGRIP PRO3,1soddisfacente (befriedigend)
Sava Eskimo HP23,1soddisfacente (befriedigend)
Fulda Kristall Control HP23,2soddisfacente (befriedigend)
Firestone Winterhawk 43,3soddisfacente (befriedigend)
Nokian Snowproof P3,3soddisfacente (befriedigend)
Pirelli Winter SOTTOZERO 33,3soddisfacente (befriedigend)
Toyo Observe S9443,3soddisfacente (befriedigend)
Maxxis Premitra Snow WP63,4soddisfacente (befriedigend)
Goodride Z-507 Zuper Snow5,5insufficiente (mangelhaft)
Linglong Green-Max Winter UHP5,5insufficiente (mangelhaft)

Dunlop Winter Sport 5

Proprio come il già citato Michelin 6, anche Dunlop Winter Sport 5 per il secondo anno consecutivo gode dell'approvazione degli specialisti ADAC. Cosa si può dire di più: è un veterano dei test che ogni anno riceve nuovi riconoscimenti. 

Cosa ha deciso questa volta l’elevata posizione in classifica? È necessario sottolineare con una linea molto spessa la guida su fondi innevati. Un’ottima valutazione parziale con un punteggio di 1,5: si tratta di un risultato insuperabile in questa categoria! In conformità alle prove, tra gli indubbi pregi dello pneumatico troviamo anche l'influsso sul minor consumo di carburante e l'equilibrio complessivo delle prestazioni. Struttura leggera, aumento del numero di tasselli, scanalature più profonde e incisioni multidirezionali: optare per queste soluzioni ha sicuramente ripagato il produttore. Grazie a esse, l'aderenza è aumentata, così come la sicurezza dei viaggiatori.

Michelin Alpin 6

Nelle dimensioni più grandi, la proposta del marchio premium francese ha surclassato la concorrenza in termini di durata. Qui non ha davvero avuto rivali e per tale motivo in questa categoria il modello Alpin 6 è stato valutato “molto buono”. Il test ha anche rivelato che questo pneumatico può vantare buone prestazioni su superfici asciutte, bagnate, innevate e ghiacciate, risultando quindi innegabile la sua versatilità.

Goodyear UltraGrip Performance +

Il terzo posto è occupato da Goodyear UltraGrip Performance +, uno pneumatico nel quale sono subito visibili diverse soluzioni collaudate, perfette per il periodo invernale. Le lamelle e i diversi tipi di incisioni svolgono il loro compito in modo impeccabile.

Il disegno del battistrada, tipicamente invernale, ovviamente non è tutto. Molto dipende anche dalla mescola di gomma. Si può ipotizzare che questa volta si siano rivelate fondamentali tecnologie quali Winter Grip e Traction Protection, grazie alle quali la mescola mantiene l’aderenza anche alle basse temperature. Di conseguenza, la vettura si guida bene sia su strade bagnate che coperte di neve. Contemporaneamente, gli specialisti dell'ADAC hanno evidenziato che le prestazioni su fondo asciutto richiedono perfezionamenti, sebbene lo spazio di frenata in queste condizioni sia uno dei punti di forza del modello.

I migliori in ciascuna categoria

Quale modello si è comportato meglio su fondi bagnati e qual è il più silenzioso dell'intero elenco? Lo abbiamo verificato!

Comportamento su fondo bagnato:

Bridgestone Blizzak LM005 (1,6); Continental WinterContact TS860 (1,9); Firestone Winterhawk 4 (2,1)

Comportamento su fondo innevato:

Dunlop Winter Sport 5 (1,5); Pirelli Winter SOTTOZERO 3 (1,6); 
Kleber Krisalp HP3 (1,7)

Comportamento su fondo asciutto:

Bridgestone Blizzak LM005 (1,9); Michelin Alpin 6 (2,1);
Maxxis Premitra Snow WP6 (2,1)

Comportamento su fondo ghiacciato:

Nexen Winguard Sport 2 (2,1); Firestone Winterhawk 4 (2,1); 
Nokian Snowproof P (2,1); Toyo Observe S944 (2,1)

Durata:

Michelin Alpin 6 (1,5)

Consumo di carburante:

ESA+TECAR SUPERGRIP PRO (1,4); Dunlop Winter Sport 5 (1,7); Fulda Kristall Control HP2 (1,8)

Rumore generato:

Nexen Winguard Sport 2 (2,7); Kleber Krisalp HP3 (2,8);
Nokian Snowproof P (2,8)

A cosa prestare attenzione nell’acquisto di pneumatici invernali?

In effetti, trovare il giusto pneumatico invernale può sembrare un compito piuttosto difficile. La scelta è enorme e la posta in gioco è alta: dopotutto, si tratta principalmente della sicurezza nostra e delle persone che spesso ci sono vicine. Tuttavia, con un approccio metodico, possiamo scegliere rapidamente qualcosa di adatto a noi. Tanto più che possiamo ottenere molti suggerimenti, come la classifica ADAC presentata qui. 

Da cosa iniziare? Per prima cosa, consideriamo quali pneumatici sono adatti per la nostra auto. Quindi, accertiamoci delle dimensioni, eventualmente facendoci aiutare dal configuratore predisposto da Oponeo. Successivamente, consideriamo come e dove utilizzeremo gli pneumatici. Quanti chilometri percorriamo? Guidiamo principalmente in città, fuori città, o magari in autostrada? Inoltre, prendiamo in considerazione lo stile di guida personale: premiamo con forza il pedale dell'acceleratore, o preferiamo piuttosto spostarci con calma da un posto all'altro. Pensiamo anche alle nostre aspettative e alla disponibilità economica. In questo modo emergerà l'immagine dello pneumatico perfetto, su misura per le nostre esigenze.

Dopo aver effettuato la nostra selezione di pneumatici e avere scelto diversi modelli, cerchiamo ulteriori fonti di informazioni. I test eseguiti da organizzazioni o riviste automobilistiche possono dirci molto su un determinato pneumatico. Similmente, saranno estremamente preziose le opinioni degli altri automobilisti.