Ci sono acquisti che non possono essere eseguiti senza riflettere, e la possibilità di esaminare diversi punti di vista può aiutarci a prendere la decisione giusta. Alla categoria di questo tipo di acquisti appartiene certamente la scelta degli pneumatici invernali, responsabili della tenuta del mezzo nelle condizioni più difficili. Uno dei consigli più utili consiste nella lettura delle opinioni degli altri automobilisti, basate sulle esperienze accumulate sulla strada. Vi presentiamo l’elenco delle gomme termiche 205/55 R16 più apprezzate e speriamo che in questo modo vi risulti più facile acquistare le gomme per l’ormai prossima stagione invernale.

Autostrada in inverno.

Le gomme termiche 205/55 R16 vengono montate su molti modelli di vetture, tra cui: BMW serie 3, Ford Focus, Skoda Octavia, Volkswagen Passat, Renault Megane o Toyota Avensis.

Se non sai quale misura di pneumatici è adatta alla tua automobile, controlla i dati nel nostro configuratore per la scelta.

I migliori pneumatici invernali 205/55 R16 secondo gli automobilisti*

Abbiamo chiesto agli automobilisti intenzionati ad esprimere la propria opinione di valutare aspetti quali: aderenza in varie condizioni, spazio di frenata, comfort di marcia e resistenza al rotolamento. La classifica presenta i cinque modelli caratterizzati dai voti migliori, assegnati nel periodo compreso 01.01.2019 e 30.09.2020.

ModelloValutazione
Nokian WR Snowproof5,55
Nokian WR D45,50
Nokian WR D35,40
Dębica Frigo 25,25
Kleber Krisalp HP35,25

*Stato al mese di settembre 2020.

La classifica si basa sul voto medio calcolato in base ai voti assegnati dai clienti Oponeo in un dato periodo. Viene adottata la scala da 1 a 6, dove 6 è il voto più alto. L’elenco riguarda i modelli che hanno ottenuto un numero minimo stabilito di opinioni. I risultati visibili sul sito del negozio possono variare da quelli compresi nell’elenco. I voti presentati riguardano solo le gomme 205/55 R16.

Nokian WR Snowproof – 5,55

Il modello invernale più apprezzato, per quanto concerne questa misura, è Nokian WR Snowproof – rappresentante del segmento premium. Le gomme di questo tipo sono ritenute perfette per le condizioni di maltempo invernale. Non c’è di che stupirsi, poiché fin dal momento della presentazione ufficiale, queste gomme ottengono ottime valutazioni nei test più prestigiosi e si contraddistinguono per l’aderenza su neve e fango.

Le ottime prestazioni sono il frutto dell’utilizzo di tecnologie moderne. La miscela di gomma “alpina” Alpine Grip è nata dall’unione di silice, gomma e polimeri. Essa fa sì che la vettura sia più stabile, sicura e prevedibile.

Il battistrada direzionale, con scanalature e blocchetti a forma di punta di freccia, permette allo pneumatico di mantenere l’aderenza durante la marcia sulla neve. Tale aspetto è particolarmente importante nel caso delle manovre improvvise (ad es. accelerazione o frenata violenta).

Tra le opinioni pubblicate leggiamo, ad esempio, quanto segue:

Massimo M.:

Dopo le prime due settimane di utilizzo, le gomme si comportano molto bene. L’aderenza sul bagnato e sull’asciutto, sia durante la guida sportiva che durante quella più tranquilla, è stata sorprendentemente positiva. Durante il primo contatto con la neve, le gomme danno l’impressione di essere stabili e sicure. Credo di aver fatto una buona scelta in vista dell’inverno.

Niccolò:

Ritengo che le gomme si comportino perfettamente sul bagnato, sulla fanghiglia da neve e sulla neve vera e propria. Inoltre, assorbono perfettamente le irregolarità e sono belle a vedersi. Avevo già avuto altre gomme di questo produttore, ma questo modello le batte, nonostante il prezzo elevato.

Nokian WR D4 – 5,50

Inutile nasconderlo… gli automobilisti apprezzano molto i prodotti invernali della casa produttrice finlandese. Infatti, hanno occupato tutto il podio della nostra classifica. Nokian WR D4, ossia il modello attestatosi al secondo posto, è una gomma priva di punti deboli.

La miscela Twin Trac Silica, arricchita con silicio, gomma naturale e olio di colza, se la cava benissimo alle basse temperature. Il battistrada direzionale, invece, grazie alla struttura piuttosto aggressiva, garantisce una buona tenuta nelle condizioni più difficili.



Abbiamo a che fare con un vero esperto nel settore delle gomme stagionali. Ciò è confermato dai voti degli automobilisti che utilizzano questo modello:

Paco :

Pneumatici fantastici, sia sul bagnato che sull’asciutto. Pur essendo gomme invernali, non mostrano alcuna differenza nel comportamento rispetto alle gomme estive, indipendentemente dalla temperatura esterna. Un pregio in più consiste nell’assenza di rumori fastidiosi dovuti al rotolamento sull’asfalto (fenomeno frequente nel caso delle gomme termiche). Quelle che sto usando sono le mie prime gomme Nokian, ma credo che continuerò per molto tempo a rivolgermi a questa casa produttrice, perché il rapporto qualità prezzo mi sembra davvero imbattibile.

Marco M:

Ho avuto l’occasione di mettere alla prova le gomme sulla neve. “Mordono” la strada, non slittano e mantengono le proprietà di trazione. Il gommista che me le ha installate mi ha fatto i complimenti.


Nokian WR D3 – 5,40

Il terzo gradino del podio è occupato da un veterano delle nostre classifiche, ossia Nokian WR D3. La gomma in questione, che ha occupato il suo primo posto nel test delle gomme invernali quasi un decennio fa – Sport Auto, 2011 – gode ancora della massima fiducia tra gli automobilisti.

Nokian WR D3 è un modello riuscitissimo. Nonostante il passare degli anni, non cede ai modelli più giovani. Ciò è possibile grazie all’unione tra un efficace battistrada direzionale e una miscela efficace di gomme elastica e molto resistente. Gli pneumatici di questo tipo sono contraddistinti anche dalla ridotta resistenza al rotolamento – aspetto che, in molti modelli prodotti dalla concorrenza – crea non pochi problemi.

Secondo i nostri clienti:

Marinaretto :

Data la consistenza della gomma, lo pneumatico tiene bene anche sugli scivolosi masselli utilizzati sulle strade cittadine, persino in caso di pioggia intensa e neve. Il profilo eccellente del battistrada smaltisce efficacemente l’acqua. In una piccola auto, l’elasticità della gomma permette di attutire le irregolarità presenti sulla strada, migliorando il comfort di marcia. Il prezzo è accessibile anche per un pensionato.

Monica :

Ve le consiglio. Nella mia zona di montagna sono davvero perfette.

Dębica Frigo 2 – 5,25

Un altro modello apprezzato dai nostri clienti è Frigo 2– gomma proposta dalla casa produttrice polacca Dębica. Questo prodotto appartiene al segmento economico. Per questo motivo, è particolarmente apprezzato dagli automobilisti che cercano uno pneumatico affidabile e sicuro, disponibile a un prezzo attraente.

Le fitte lamelle distribuite nella parte centrale del battistrada fanno sì che l’automobile mantenga l’aderenza in condizioni tipicamente invernali. Il grande numero di scanalature perimetriche riduce il rischio di aquaplaning.

La struttura di Dębica Frigo 2 aumenta al massimo la superficie di contatto tra pneumatico e manto stradale, migliorando le prestazioni in ogni condizione.

Frigo 2 dimostra che le alternative economiche ai prodotti di classe premium possono comunque soddisfare le aspettative degli automobilisti.

Tra le opinioni relative a questa gomma possiamo leggere:

Gianluca:

Questi pneumatici sono davvero ottimi! Il prezzo è conveniente. Pur essendo una proposta economica, la qualità di realizzazione è alta. Le gomme tengono bene la strada, sia sul bagnato che, in autunno, quando le foglie creano uno strato scivoloso. Sono anche silenziose. Le raccomando a tutti.

Diego M:

Gomme eccezionali. Non vale la pena di spendere per un modello premium. Sono molto silenziose, nonostante il battistrada profondo. Permettono di viaggiare in modo confortevole e non perdono la tenuta. E poi c’è il prezzo…

Kleber Krisalp HP3 – 5,25

L’ultima gomma indicata in questa classifica è il modello Kleber Krisalp HP3, ossia un rappresentante della classe media. Data la propria affidabilità e i parametri assai versatili, soddisfa le aspettative degli automobilisti più esigenti.

Le scanalature del battistrada, a forma di lettera “V”, insieme agli speciali canali di scolo, migliorano lo smaltimento della neve, del fango e dell’acqua dalla parte frontale dello pneumatico. In questo modo, la vettura non perde l’aderenza nemmeno sulle superfici scivolose.

Kleber Krisalp HP3 è anche una gomma adatta al cosiddetto “eco-driving”, poiché riduce la resistenza al rotolamento durante la marcia, con la conseguente riduzione del consumo di carburante.

Opinioni degli automobilisti:

Mario:

Pneumatici meravigliosi. Silenziosi sull’asfalto, tengono la strada come se fossero incollati. Sono affidabili sia sull’asciutto che sul bagnato. Non slittano nemmeno sulla neve in salita. Vale davvero la pena di comprarli.

Pasquale:

Le gomme si sono comportate benissimo – sono silenziose e fanno sì che la macchina tenga la strada anche nelle giornate fredde e piovose.

Come scegliere le gomme termiche?

Nella scelta delle gomme più adatte ci possono aiutare le informazioni ottenibili con tre semplici operazioni. La prima di esse consiste nella consultazione delle opinioni rilasciate a un dato modello dagli altri automobilisti.

La seconda è la verifica dei test svolti dalle organizzazioni e dalle riviste del settore. Vi si trovano i voti assegnati dagli esperti.

L’ultima fase consiste nella lettura delle informazioni riportate sull’etichetta di un particolare pneumatico della misura che ci interessa. Otterrai maggiori informazioni sulle resistenze al rotolamento, al rumore prodotto e all’efficienza sul bagnato.