Controlla il tuo ordine
Inserisci il tuo numero d'ordine e cognome

Controlla lo stato dell'ordine

Controlla lo stato dell'ordine

Pneumatici per Honda

Cambia il marchio

Cerca il modello del veicolo

Honda

Inizio. La storia dell'azienda iniziò negli anni venti del secolo scorso. Soichiro Honda lasciò la casa di famiglia all'età di 15 anni e iniziò a lavorare in una officina meccanica. Nel 1947 Soichiro iniziò a produrre una bici a combustione interna e nel 1948 fondò la Honda Motor Company Ltd. Nel 1963 durante il Motorshow di Tokyo il mondo vide i primi modelli di Honda S360 e Honda S500. Sviluppo. Il primo modello prodotto in serie fu la Honda N360 che nel 1967 aveva un motore con una potenza di 70 CV. La Honda è uno di pochi produttori indipendenti di auto e moto giapponesi e agli inizi vendeva principalmente negli Stati Uniti. Nel 1972 fu creata la Honda Civic, che ebbe un notevole successo. Sei anni dopo fu realizzato il modello sportivo della Honda - Prelude. Dal 1986 la linea Honda di lusso è rappresentata dalla Acura ed è venduta esclusivamente in Nord America e Hong Kong.

Oggi. Nel 2008 l'azienda aveva al suo servizio oltre 180000 dipendenti e nel 2006 l'utile netto della società ammontava a 5 miliardi di dollari. Oltre alle automobili, l'azienda produce moto, scooter, robot, aerei e ciclomotori.

Ruolo nell'industria automobilistica. La Honda è nota per le costruzioni alimentate con combustibili alternativi. Uno dei primi veicoli alimentati a gas naturale compresso fu la Honda Civic GX. Alla fine del 1999, l'azienda lanciò la prima vettura commerciale con motore ibrido (elettrico e benzina) che fu utilizzato nel modello Insight. L'auto consumava 3,4 litri ogni cento chilometri (test su strada). Nel 2002 la Honda introdusse il modello ibrido Civic. Interessante fu l'uso delle celle a combustibile idrogeno. Tale propulsore fu utilizzato nella Honda FCX Clarity. La vettura non produce inquinamento poiché le uniche sostanze che vengono generate, sono il calore e l'acqua.

Curiosità. Oggi la Honda è il più grande produttore di motori al mondo. Produce più di 25 milioni di unità all'anno. In molti motori della Honda viene utilizzato il sistema degli alberi a camme e profili comandati in modo elettronico VTEC (Variable Valve Timing e Lift Electronic Control). Attualmente si producono quattro versioni di questo sistema. La versione più avanzata tecnologicamente è il motore DOHC VTEC. Il primo motore che beneficiava di questa soluzione fu il leggendario B16A, il motore con 16 valvole in linea 4 con la cilindrata di 1595cc e 160 CV. Per la prima volta apparve nel 1989 sulle versioni giapponesi della Honda Integry XSi i RSi, mentre in Europa fu utilizzata nel 1991 sulla Honda Civic i-VT, dove il motore B16A1 raggiungeva 150 CV a 7600 giri/min. L'Honda è presente anche nelle competizioni sportive con la partecipazione ai Moto GP e l’impiego di motori su auto di Formula 1.

I modelli famosi finora in produzione: Honda Accord, Honda City, Honda Civic, Honda Civic Type R, Honda Crossroad, Honda CR-Z, Honda CR-V, Honda FR-V, Honda FCX Clarity, Honda Insight, Honda Inspire, Honda Jazz, Honda Legend

Pneumatici. La Honda collabora con molti produttori di pneumatici. La Honda FCX monta i pneumatici Yokohama E105 di dimensione 215/60 R16. Nel primo equipaggiamento della Honda Civic venivano montati i pneumatici Bridgestone RE88 GZ di dimensione 195/60 R15 o Bridgestone ER30 di dimensione 205/55 R16. Nelle vetture Honda Accord vengono montati i pneumatici Bridgestone RE040 di dimensione 225/45 R17. Nelle vetture Honda S2000 furono usati RE050 di dimensione 245/40 R17. Le vetture Honda montavano anche di serie i pneumatici Dunlop. Nel primo equipaggiamento della Honda Civic in diverse versioni (DX, EX/LX e ibride) venivano montati i pneumatici Dunlop SP20 in dimensioni 14 e 16 pollici. La Honda CR-V aveva in dotazione nelle vetture di serie i pneumatici Grandtrek ST20.