Scultura, struttura e tipi di battistrada

  • Autore: OPONEO.PL

Leggi l’articolo e apprendi tutto sul battistrada. Conosci i tipi e la struttura del battistrada. Ogni tipo del battistrada ha i suoi pregi e per questa ragione vale la pena di conoscerne le proprieta`. Le differenze tra i battistrada sono essenziali. La forma e la scultura del battistrada determinano  la guida della macchina.

Il battistrada e quella parte dello pneumatico che ha un contatto diretto e costante con la superficie stradale. La scelta adeguata della scultura del battistrada, adattata al veicolo e alla modalita` d'impiego sono fondamentali.

Un battistrada adeguato:

  • migliora le proprieta di trazione degli pneumatici,
  • migliora la guidabilita`,
  • influisce sulla vita degli pneumatici.

La struttura del battistrada influisce su:

  • comfort,
  • livello di rumore,
  • consumo del carburante.

Lamelle. Sottili fessure che creano nei ceppi del battistrada dei vani di spessore di 0,3-1,5 mm. Le lamelle svolgono il compito di migliorare le proprieta di trazione su superficie bagnata e sulla neve e di partecipare al convogliamento dell’acqua.

Blocchetti del battistrada. Elementi che creano il battistrada. La funzione fondamentale dei blocchetti del battistrada e di garantire una buona trazione dello pneumatico.

Coste del battistrada. Il dorso del battistrada situato sull'intera circonferenza, a volte dotato di fessure trasversali. Crea una cintura di contatto sulla circonferenza.

Fessura del battistrada. La parte concava del battistrada dello pneumatico. Il modello delle fessure, la loro forma e la grandezza svolgono un ruolo fondamentale, decidendo sulla qualita dello pneumatico. Le fessure migliorano l’efficienza di frenata e la guidabilita dello pneumatico. La profondita ed il modello delle fessure, decidono sul livello di rumore emesso dallo pneumatico durante la corsa del veicolo.

Scanalature. Se presenti, servono per migliorare il raffreddamento dello pneumatico.

Scanalatura del battistrada. La scanalatura serve a creare uno spazio necessario per la rimozione dell’acqua dalla parte sottostante allo pneumatico sulle superfici umide. Il mantenimento di una buona aderenza e garantito da spesse scanalature del battistrada, che scorrono lungo l’asse dello pneumatico. Il rapporto tra la superficie delle scanalature nei confronti della superficie dei blocchi influisce sull’intera superficie di contatto dello pneumatico con il suolo. Una grande quantita di scanalature indica una minore aderenza dello pneumatico su strada asciutta, in cambio della capacita di rimozione dell’acqua sulla superficie bagnata. Il grado di scanalatura dipende dunque dalla destinazione dello pneumatico.

costruzione_battistrada

Elementi del battistrada

1) Modello a coste. Scanalature parallele a forma di “S” lungo l’asse di marcia.

scultura_battistrada_1

Modello a coste

Punti forti:
piccole resistenze di rotolamento; stabilita direzionale e guidabilita grazie ad una buona aderenza laterale; questo modello e adatto per lunghe distanze a velocita piu elevate a causa di un basso livello di riscaldamento dello pneumatico.

Punti deboli:
debole aderenza durante la frenata e l’accelerazione, in particolare su superfici bagnate; le forze che agiscono sul battistrada di questa forma, lo rendono maggiormente soggetto alla rottura.

Impiego:
superfici dure, in asfalto o in calcestruzzo; gli pneumatici dell’asse di guida dei camion e degli autobus.

2) Modello a trazione. Scanalature perpendicolari all’asse di guida.

scultura_battistrada_2

Modello a trazione

Punti forti:

perfetta aderenza in fase di frenata e di accelerazione; ottime proprieta di trazione.

Punti deboli:

lo pneumatico e rumoroso in velocita piu elevate; non adatta in velocita piu elevate, a causa di elevate resistenze di rotolamento.

Impiego:
strade non indurite: pneumatici del motoassale dei camion e degli autobus; veicoli fuoristrada e speciali.

3) Modello misto, a coste e a trazione. Unione di ambedue i modelli di battistrada.

scultura_battistrada_3

Modello misto

Proprieta:
Il modello a coste nella parte centrale del battistrada garantisce il controllo direzionale, mentre gli elementi con modello a trazione conferiscono buone proprieta di trazione in fase di frenata e di accelerazione.

Impiego:
strade con superficie dura e in terra battuta; questi pneumatici sono generalmente impiegati sulle ruote sia dell’asse di guida, sia dell’asse di trazione dei camion e degli autobus.

4) Modello a blocco. Il battistrada e formato da blocchi indipendenti, le fessure si uniscono tra di loro.

scultura_battistrada_4

Modello a blocco

Punti forti:

buona guidabilita e stabilita su strade bagnate e coperte di neve; questi pneumatici garantiscono un efficiente convogliamento dell’acqua.

Punti deboli:
bassa vita dello pneumatico, che dipende dalla grandezza dei ceppi.

Impiego:
modello adeguato del battistrada per gli pneumatici invernali ed annuali.

5) Modello asimmetrico. Scultura del battistrada diversa su ambedue i lati. Generalmente dalla parte esterna (rispetto al telaio) sono presenti blocchetti piu grandi per garantire la stabilita in curva. I blocchetti interni sono minori, servono a propagare la superficie dell’acqua, che in seguito viene convogliata all’esterno tramite una rete di scanalature.

scultura_battistrada_5

Modello asimmetrico

Punti forti:

buona aderenza in curva ad elevate velocita grazie alle migliori proprieta della zona di contatto tra il battistrada e la superficie; riduzione del consumo della parte esterna dello pneumatico.

Punti deboli:

necessita di un posizionamento scrupoloso degli pneumatici montati rispetto al telaio; per garantire un adeguato utilizzo delle proprieta strutturali dello pneumatico, durante il montaggio bisogna collocarlo in base alla descrizione sullo pneumatico – con una parte all’esterno rispetto al telaio.

Impiego:
pneumatici di classe superiore – High Performance e pneumatici sportivi.

6) Modello direzionale. Fessure trasversali, sistemate sotto lo stesso angolo da ambedue le parti dell’asse dello pneumatico. Gli pneumatici con un modello direzionale di battistrada devono essere montati in base alla direzione indicata.

scultura_battistrada_6

Modello direzionale

Punti forti: 

 ottime proprieta di trazione e frenata efficiente; grazie alla buona efficienza di convogliamento dell’acqua garantisce adeguata stabilita su strade bagnate; scelta idonea per uno stile di guida veloce.

Proprieta:
necessita di montaggio in base alla direzione indicata sullo pneumatico.

Impiego:
pneumatici per autoveicoli con elevati indici di velocita.

Per vedere l`offerta delle gomme di tutti i tipi di battistrada Vi invitiamo a  visitare il nostro sito:

www.oponeo.it

Ti piace l'articolo?
Dacci un voto.

Grazie
Aggiungi un commento
(Attenzione: I commenti nel forum sono stati moderati.)

  1. Consegna gratuita
  2. Acquisto sicuro
  3. Disponibilità
    garantita
  4. Prodotti originali
  5. Autofficine
    convenzionate