Come interpretare le marcature sugli pneumatici?

  • Autore: OPONEO.IT

Quali sono le dimensioni dei nostri pneumatici? Come controllare la data di produzione? Qual’è l’indice di velocità? Che significa la sigla RF sugli pneumatici? Nell'articolo si evidenziano le più importanti marcature presenti sui nostri pneumatici.

Indice

Come controllare le dimensioni degli pneumatici?

Il metodo più semplice è dare uno sguardo alle gomme della nostra autovettura. Sul lato di ogni pneumatico, il produttore inserisce le informazioni relative alle dimensioni. Dobbiamo cercare le scritte del tipo 205/55R16 91 V oppure 195/60R15 91 H. Le informazioni relative alle dimensioni degli pneumatici (e spesso anche sulle possibili varianti) le possiamo trovare anche sul montante presso lo sportello dell’autista, vicino al tappo del bocchettone di riempimento del serbatoio e naturalmente sul manuale d’uso dell’autovettura.

 

Dimensioni degli pneumatici

205 larghezza del battistrada in mm
55 altezza del profilo espressa in percentuale,
corrisponde al rapporto tra l`altezza del fianco
dello pneumatico e la larghezza dello stesso
R16 diametro del cerchione su cui puo` essere
installato lo pneumatico,
il diametro della ruota e` pari a 16 pollici
91V indice di carico 91 ed indice di velocita` V

Che cosa indica l’indice di velocità?

L'indice di velocità determina la velocità massima alla quale un pneumatico può viaggiare. E’ sempre posto sul lato dello pneumatico, insieme ai dati relativi alla dimensione p.e. 205/55R16 91H. Un indice di velocità conforme (omologato) alla nostra auto è indicato dal produttore sulla carta del veicolo. Generalmente l’indice di velocità è leggermente superiore alla massima velocità dell’auto.

Nel caso delle gomme invernali, l’indice di velocità è sempre inferiore a quello estivo. Secondo la recente normativa, che è entrata in vigore dal 2007 , il veicolo può essere dotato di gomme con indice di velocità inferiore alla massima velocità prevista dal produttore dell’auto, a condizione che l'autovettura sia in grado di raggiungere almeno la velocità di 160 km/h. In quel caso il veicolo deve essere dotato di una targhetta ben visibile da parte dell'autista, e contenete il valore della massima velocità ammissibile dello pneumatico.

marcature-sulle-gomme-misura-2

Le misure delle gomme: larghezza, profilo e diametro del cerchio.

Se, per esempio, le nostre gomme estive hanno l’indice di velocità “V”, cioè, con la velocità ammissibile fino ai 240 km/h, quelle invernali possono aver l’indice “T”, cioè con la massima velocità inferiore ai 190 km/h.

Indice di velocità

Q 160 km/h
R 170 km/h
S 180 km/h
T 190 km/h
H 210 km/h
V 240 km/h
W 270 km/h
Y 300 km/h

Che significa l’indice di carico?

L´indice di carico indica la portata massima dello pneumatico ed è indicata tramite una sigla internazionale LI – Load Index. Il valore è indicato sempre sul lato dello pneumatico insieme ai dati relativi alla dimensione, p.e. 195/65R15 91V. Quindi segnala la portata massima ammissibile di uno pneumatico alla velocità massima consentita per questo pneumatico. Il valore LI corrisponde al numero di kg, con i quali può essere caricata una gomma (vedi la tabella).
Per fare un esempio, se la nostra gomma ha un indice di 91, vuol dire, che il carico su uno pneumatico non può superare 615 kg. Moltiplicando quel valore per 4 (4 ruote) dovremmo ottenere un valore di poco superiore alla massa totale ammessa per il nostro veicolo a pieno carico (questa informazione la troviamo anche nel libretto di immatricolazione nel campo F1).

marcature-sulle-gomme

Le marcature si trovano sul lato dello pneumatico.

In pratica, poiché l’indice di carico è sempre indicato con una certa tolleranza, per ogni veicolo omologato si possono adottare le dimensioni del pneumatico relative a quel dato tipo di vettura . Quindi, è sufficiente conoscere le dimensioni dello pneumatico consigliate dal produttore del veicolo. Costituiscono un’eccezione le vetture tipo Station Vagon, Van, le macchine sportive o quelle dei professionisti, le quali devono essere dotate di pneumatici rinforzati con l’indice di carico superiore XL, RF, p.e. 175/65R14 86T RF. Naturalmente le informazioni sulla necessità di applicare le gomme rafforzate le troveremo nel manuale d’uso della vettura.

Indice di carico

Indice Carico (kg) Indice Carico (kg) Indice Carico (kg)
80 450 92 630 104 900
81 462 93 650 105 925
82 475 94 670 106 950
83 487 95 690 107 975
84 500 96 710 108 1000
85 515 97 730 109 1030
86 530 98 750 110 1060
87 545 99 775 111 1090
88 560 100 800 112 1120
89 580 101 825 113 1150
90 600 102 850 114 1180
91 615 103 875 115 1215
Verifica la completa tabella con gli indici del carico.
 

Come verificare la data di produzione di uno pneumatico?

La verifica della data di produzione è essenziale, perché le gomme non dovrebbero superare 5 anni d’uso. Lo pneumatico sottoposto a una buona manutenzione (stoccaggio, giusta pressione, protezione dai raggi solari, bilanciamento delle ruote) può sopravvivere 6 ed anche 8 anni, però per garantire la propria sicurezza è meglio sostituirlo dopo 5 anni di consumo. La verifica della data della produzione è molto semplice. Questo tipo di informazione si trova sul lato della gomma. Dobbiamo cercare la dicitura DOT a cui segue un numero composto dai 7 ai 12 caratteri che ci informano sull’intero lotto di produzione di una determinata azienda. Ricordiamo, però che non tutti gli pneumatici hanno l’iscrizione della sigla DOT (Department Of Transport), allora in quel caso dobbiamo cercare la sequenza di cifre e caratteri. Le ultime quattro cifre del codice (generalmente inserite sul bordo dello pneumatico) contengono le informazioni sulla data della produzione. Per fare un esempio, nel codice 4408 le prime due cifre indicano la settimana della produzione e le due ultime, l’anno della produzione, quindi la gomma è stata prodotta nella 44-esima settimana del 2008. Generalmente quell’informazione è iscritta su di un solo su lato dello pneumatico.

marcature-sulle-gomme-dot

Le ultime quattro cifre dopo DOT significano la settimana e l`anno della fabbricazione.

I contrassegni relativi all’uso dello pneumatico

Il contrassegno M+S – è un’abbreviazione dalle parole inglesi Mud and Snow (fango e neve), è un simbolo che viene applicato alle gomme invernali e alle gomme per le 4 stagioni.
La Max Inflation - indica, invece, il valore limite della pressione per una determinata gomma.
La sigla TWI proviene dall’inglese Treadwear Indicator (indice di consumo). Questa sigla appare in 6 posti ed indica la tolleranza ammissibile per il consumo di battistrada. La sigla è visibile anche sul lato degli pneumatici. Quando il battistrada si riduce al livello della segnalazione TWI, significa che ha raggiunto la profondità minima accettabile dalla legge, cioè 1,6 mm. Si consiglia sempre di sostituire lo pneumatico prima che raggiunga la massima usura del battistrada di 1,6 mm.
Lo pneumatico invernale con un battistrada di 4 mm offre al massimo tra il 60% e il 70 % dell’efficienza, perciò la OPONEO.IT suggerisce la sostituzione degli pneumatici invernali quando questi abbiano raggiunto i 4 mm di profondità di battistrada.
Le sigle ECE, e, E sigle della Economic Commision of Europe, indicano che lo pneumatico è approvato per l'utilizzo sul mercato dell’Unione europea, cioè che è dotato di omologazione europea.

marcature-sulle-gomme-m+s

M+S significa dall`inglese Mud and Snow cio`e  fango e   neve.

Contrassegni degli pneumatici rinforzati

La sigla XL proviene dalle parole inglesi (Extra Load) contrassegna gli pneumatici con l’indice di carico maggiore rispetto ai pneumatici standard per una determinata dimensione. Lo pneumatico con la sigla XL è una gomma rafforzata dotata di un numero superiore di rinforzi. La gomma di questo tipo è più dura ed e' destinata ai carichi più pesanti.
Il contrassegno RF proviene del termine (Reinforced) ed indica anch’esso il rafforzamento dello pneumatico come nel caso della XL.
Sui lati degli pneumatici si trovano anche le seguenti sigle : EXL, RFD, REF, REINF

marcature-sugli-pneumatici-xl

Extra Load - XL significa che le gomme sono rinforzate.

Marcature degli pneumatici che indicano la modalita` del montaggio

La scritta Rotation appare sempre con la freccia indicante la direzione di rotolamento dello pneumatico ed è usata sulle gomme direzionali.
L’incisione Outside è applicata sugli pneumatici asimmetrici ed indica la modalità di montaggio. La scritta Outside deve essere visibile dopo il montaggio dello pneumatico sul cerchione dalla parte esterna dell’autovettura.
Il contrassegno Inside viene messo sugli pneumatici asimmetrici. Questa scritta segna quale lato deve essere montato verso l’interno della macchina, quindi verso il mozzo della ruota. La scritta non deve essere vista dalla parte esterna.

marcature-sulle-gomme-rotation

La freccia sulle gomme direzionali significa la direzione del montaggio degli pneumatici.

Marcature degli pneumatici con il bordino di protezione

Alcuni pneumatici invernali sono dotati di un bordino in gomma a protezione del cerchio. Il bordino  deve proteggere il bordo del cerchio dagli urti meccanici che possono verificarsi durante un passaggio sul bordo di marciapiede o nel caso di urti contro altri oggetti. I bordi di protezione generalmente si trovano negli pneumatici di profilo 55 e minori.
Esistono diversi denominazioni e marcature di quei bordi, i più frequenti sono:

  • Sistema di protezione cerchio - MFS (Maximum Flange Shield)
  • Sistema di protezione cerchio - RFP (Rim Fringe Protector)
  • Sistema di protezione cerchio - FP (Fringe Protector)
  • Sistema di protezione cerchio - FR (Felgen Ripen)
marcature-sulle-gomme-bordo-salvacerchio

La sigla MFS significa il bordo salvacerchio.


Ecco la nostra offerta degli pneumatici estivi Oponeo.it Pneumatici Estivi . Scegli la gomma che Ti interessa e nella scheda dello pneumatico sul sito ci sara` l`etichetta.
Se hai le domande riguardo le etichette contatta il nostro Servizio Clienti tramite il modulo di contatto  oppure telefonikamente al  0662296939.

Ti piace l'articolo?
Dacci un voto.

Grazie
Commenti
Re: Come interpretare le marcature sugli pneumatici?
tonino4 04/02/2010 Rispondi

E molto utile questo articolo. Spiega molto bene cosa significano tutti i segni.

Re: Come interpretare le marcature sugli pneumatici?
armando 10/12/2014 Rispondi

Ottime informazioni molto chiare veramente dei proffessionisti

Re: Come interpretare le marcature sugli pneumatici?
doblò 20/10/2014 Rispondi

sapete dirmi se la sigla XL (EXTRA LOAD)può sostituire la sigla C (carico).... grazie aspetto risp.

Re: Come interpretare le marcature sugli pneumatici?
margheritta 22/05/2014 Rispondi

ciao,ho comprato delle gomme 235/75 R15 104/101Q M+S e sul libretto le misure sono 235/75/r15 105s posso montare le nuove gomme??

Re: Come interpretare le marcature sugli pneumatici?
lello 18/04/2014 Rispondi

Ciao ho un audi a4 sw vorrei sapere da qualcuno se posso montare le gomme 245/40/18 97 w xl anche se nel libretto sono riportate le 245/45/18 93 Y Grazie..

Re: posso montare pneumatici 91 V al posto di un 91 H?
Dina 19/05/2013 Rispondi

Ho una ruota di scorta 205/55 R16 91H e ho comprato per errore una 205/55 R16 91V, posso montarle lo stesso?

Re: posso montare pneumatici 91 V al posto di un 91 H?
LELLO 18/04/2014 Rispondi

si li puoi montare perchè il tuo indice di velocita (V) e' maggiore di quello( H)

Re: Come interpretare le marcature sugli pneumatici?
rider gane 11/01/2013 Rispondi

Salve, scusate ma sulle mi Bridgestone duravis dopo la dicitura DOT viene riportato di seguito il codice:6CV1 e subito dopo in un altro ovale BM7 qualcuno sa dirmi cosa vuol dire...? Grazie... :)

Re: Come interpretare le marcature sugli pneumatici?
alex 31/12/2012 Rispondi

salve,devo comprare delle gomme e non capisco certe cose.io ho polo w 1.2 ultimo modello,sul libretto ce scritto che posso utilizzare 185 60 r 15t,io avevo trovato un'offerta di gomma che e'185 60 r15h xl!!posso comprarle ugualmente cosa significa xl?io so che t significa velocita190 e h 210 e xl cose?posso prenderle sono buone ugualmente x la mia piccola polo?

Re: Come interpretare le marcature sugli pneumatici?
enrico 13/08/2012 Rispondi

sono molto soddisfatto delle spiegazioni, specialmente perchè non avevo idea come vedere la datazione di costruzione del pneumatico, cosa molto importante.

Re: Come interpretare le marcature sugli pneumatici?
Sergio 23/07/2012 Rispondi

Salve, sul libretto di circolazione della mia auto ci sono le seguenti indicazioni riguardo gli pneumatici: 235 70 R16 (S4) 105T - 235 70 R16 (SR-A) 104S Conosco tutte le sigle tranne S4 e SR-A: cosa significano? Grazie Sergio

Re: Come interpretare le marcature su un cerchione?
Max 10/02/2012 Rispondi

Ciao, ho un fiat scudo passo lungo del 2009 e dovrei acquistare dei cerchi, che dati devo avere per essere sicuro che l'acquisto che sto facendo è quello giusto? grazie

Re: Come interpretare le marcature sugli pneumatici?
grillo 05/03/2010 Rispondi

Sono d'accordo. Ottimo lavoro.

Re: Come interpretare le marcature sugli pneumatici?
F XFDSAQSDFASDFG CV RFD 21/06/2010 Rispondi

Purtroppo non rimane chiara una cosa, le gomme segnate con "C", es. 195 60 R16 C seguito dall'indice di carico e velocita' qui ben descritto. Nello specifico non si capisce bene se la "C", identifichi la stessa cosa dell'indice di carico. Sul libretto della mia autovettura si mensionano pneumatici 195 60 R 16 C 98/96 H I pneumatici con indice di carico 98/96 vanno tutti bene anche se non hanno specificata la "C"?

Aggiungi un commento
(Attenzione: I commenti nel forum sono stati moderati.)