Tutto sugli pneumatici asimmetrici e direzionali

  • Autore: OPONEO.IT

In questo articolo diamo le informazioni più importanti sugli pneumatici asimmetrici e direzionali. Come sono le loro caratteristiche e perchè sono migliori delle gomme con il battistrada simmetrico ?

Gli pneumatici con il disegno di battistrada direzionale e asimmetrico sono attualmente i più popolari modelli delle gomme. Esiste anche la scolpitura dei battistrada simmetrica ma è meno avanzato tecnologicamente e per questo motivo è meno apprezzato e usato raramente. In nostri tempi il battistrada simmetrico va usato nelle macchine più piccole (compatte e utilitarie) e nei veicoli comerciali e camion.

Gli pneumatici direzionali si caratterizzano per ottima eliminazione dell’acqua durante la guida sulla superficie bagnata e molto buona resistenza all’effetto di aquaplaning. I migliori pneumatici direzionali sono incomparabili sui fondi bagnati.

Il lato esterno della gomma asimmetrica è costruito di blocchi più grandi che garantiscono buona aderenza in curva e durante la guida sulla superficie asciutta. Invece la parte interna è resposabile per la guida sul bagnato. Per questo motivo le gomme asimmetriche sono molto spesso montate sulle macchine con il motore potente che molto spesso vanno con la velocità elevata.

continental-conti-premium-contact-2

Una delle caratteristiche più importanti delle gomme asimmetriche è differente disposizione dei blocchi sul lato esterno e interno.

Vantagi delle gomme direzionali e asimmetriche

Ogni costruttore considera varie priorità. Da esse dipendono le caratteristiche di un dato modello di pneumatico e in conseguenza i vantagi della gomma. Non esiste lo pneumatico ideale. Non è possibile migliorare nello stesso tempo tutte le proprietà. I vantagi più conosciuti delle gomme moderne sono:

  • Migliore resistenza all`effetto di aquaplaning senza il rischio di peggiorare le proprietà stradali e aumento della rumorosità,
  • Tecnologie della produzione avanzate,
  • Costruzione basata sulle simulazioni fatte al computer,
  • Gomme asimmetriche grazie alla disposizione dei blocchi ottimalizzata si consumano più lentamente,
  • Basso livello di rumore senza il rischio dell’effetto di aquaplanning e qualità di guida,
  • Migliori proprietà stradali senza il rischio della rumorosità eccessiva e della minore efficcienza dell’eliminazione dell’acqua.

Diffetti degli pneumatici direzionali e asimmetrici

I diffetti delle gomme direzionali e asimmetriche bisogna verificare soprattutto rispetto algli pneumatici con il battistrada simmetrico. Ecco alcuni diffetti:

  • Prezzo più alto,
  • Nelle macchine con la trazione 4x4 il cambio delle ruote attraversare consigliato di fare ogni 10-15 mila chilometri si complica – non riusciamo a farlo senza il cambio delle ruote sui cerchi,
  • Nel caso del bisogno dell’uso della ruota di scorta rischiamo al 50 % che essa funzionerà in direzione sbagliata (solo nel caso delle gomme direzionali),
  • Ridotta resistenza alla “dentelatura” delle gomme direzionali.

In più le gomme direzionali si caratterizzano per leggermente più alto livello di rumore degli pneumatici con il disegno del battistrada asimmetrico.

uniroyal-rain-expert

La scolpitura delle gomme direzionali ha la forma della lettera V.

Come montare le gomme asimmetriche e direzionali

Come riconoscere lo pneumatico con il battistrada asimmetrico ?

  • Lo pneumatico asimmetrico si caratterizza per la forma diversa di due lati, la parte esterna è diversa dalla parte interna.
  • Le gomme asimmetriche hanno le marcature OUTSIDE (fuori) e INSIDE (dentro) – dopo il montaggio corretto su ogni pneumatico dobbiamo leggere OUTSIDE.  (INSIDE leggiamo solo se siamo in canale)

Come riconoscere lo pneumatico con il battistrada direzionale?

  • Gomme direzionali hanno le marcature della giusta direzione del rotolamento (può essere una freccia o una freccia con la scrirra ROTATION, o un’altro tipo di sigla che indica la direzione del rotolamento),
  • Forma del battistrada dello pneumatico direzionale assomiglia alla lettera V.

Qual è il pericolo della guida con le gomme asimmetriche o direzionali montate a rovescia ?

Sulla superficie asciutta non si sente il cambio della trazione e della precisione di guida ma aumenta il livello di rumore. Invece durante la guida sulla superficie bagnata si nota la velocità più bassa con quale esiste il rischio dell’aquaplaning ma durante la guida molto dinamica in curva esiste il rischio di perdita dell’aderenza!
Ricordatevi di controllare l’effetto del lavoro del gommista dopo ogni smontaggio delle ruote. Il montaggio scorretto degli pneumatici asimmetrici e direzionali sulla vettura – con la direzione del rotolamento diversa dalla prevista dal costruttore del battistrada – è sempre uno degli sbagli più frequenti!

marcatura-pneumatico-direzionale

Sul lato dello pneumatico direzionale troviamo la sigla che indica la direzione di rotolamento.

Storia degli pneumatici asimmetrici e direzionali

Gli pneumatici direzionali sono presenti sul mercato dall’inizio della storia della motorizzazione solo che noi tempi vecchi usando questo tipo di disegno del battistrada i costruttori hanno provato a migliorare la trazione sulle strade fangose e di sabbia. Solo ultimamente i produttori hanno scoperto e confermato altri vantagi.

 
Il primo pneumatico asimmetrico prodotto di serie fu il Michelin X-AS, presentato nel 1964. Questo modello unisce i vantagi che finora era difficile a ottenere in una gomma: buona resistenza all`aquaplanning e ottima precisione di guida. La parte interna del battistrada garntisce i lati rigidi che assicurano la precisione di guida in curva. La parte esterna è resposabile per l’eliminazione dell’acqua. Lo pneumatico X-AS era capace di funzionare bene con la velocità 210 km/h. La gomma garantiva la stabilità della guida dritta e in curva e ottima tenuta di strada in tutte le condizioni atmosferiche. La pubblicità di questo prodotto mostrava a quei tempi la perfezione del piede umano, asimmetrico, che è stata comparata con le massime prestazioni dello pneumatico. Il modello è stato apprezzato dai produttori delle macchine delle marche rinomate. E’ stato usato come la dotazione di fabbrica delle auto delle marche:

  • Bentley S3 i T,
  •  Alpine A-110,
  • Alfa Romeo GTV 1750/2000 i Alfetta,
  • BMW 2002 Ti/Tii,
  • Fiat 124 Coupe/Spider,
  • Datsun Fairlady i 240 Z,
  • Citroen DS 21 Pallas,
  • Ford Capri i Lotus-Cortina,
  • MGB,
  • Mercedes W100 (600) i W113 (230/250/280 SL),
  • Lotus Elan,
  • Peugeot 404 Injection,
  • Triumph TR4A-IRS,
  • TR5 i TR6,
  • Rolls-Royce Silver Shadow,
  • Porsche 911/912.

Lo pneumatico Michelin X-AS fino alla seconda metà degli anni 70 era un esempio da seguire sul mercato.

Nella seconda metà degli anni 60 la ditta Uniroyal promuoveva la serie delle gomme Master che si caratterizza per il differente disegno del battistrada per le gomme posteriori e anteriori. La ditta ha dediacto questo modello alle autovetture popolari. L’argomento fu il fatto che le gomme davanti e dietro hanno le funzioni differenti. Mentre le gomme anteriori sono responsabili per la guida in curva, l’eliminazione dell’acqua e frenata, la parte posteriore è resposabile per la trazione (il sistema di trazione classico era vantagioso), stabilità e bilancio della vettura. Per questo motivo le gomme posteriori sono leggermente più larghe delle anteriori. Le gomme dedicate al singolo asse non hanno avuto il gran successo sul mercato perchè il loro prezzo ha superato due volte il costo degli pneumatici tradizionali.

battistrada-asimmetrico

Le gomme asimmetriche bisogna montare secondo la marcatura OUTSIDE-INSIDE.

Migliori pneumatici asimmetrici e direzionali

Le gomme asimmetriche consigliate per l’estate sono:

Dunlop SP Sport Bluresponse
Zeetex ZT1000
Goodyear Efficientgrip Performance
Uniroyal Rainsport 3
Dunlop SP SportMaxx RT

Migliori gomme asimmetriche per l`inverno

Nokian WR A3
Continental ContiWinterContact TS830 P
Barum Snovanis 2
Hankook i*cept evo W310
Pirelli Sottozero 2

Le gomme direzionali più consigliate:

Zeetex HP102
Dayton D320 EVO
Kormoran GAMMA B2
BFGoodrich G-Grip
Zeetex HP102+

Gli pneumatici direzionali consigliati per l`inverno:

Dębica Frigo 2
Goodyear UltraGrip 9
Uniroyal MS Plus 77
Nokian WR D3
Continental ContiWinterContact TS850

Clicca sul nome dello pneumatico per scoprire di più su ogni modello e conoscere le opinioni degli utenti.

 

 

Ti piace l'articolo?
Dacci un voto.

Grazie
Aggiungi un commento
(Attenzione: I commenti nel forum sono stati moderati.)

  1. Consegna gratuita
  2. Acquisto sicuro
  3. Disponibilità
    garantita
  4. Prodotti originali
  5. Autofficine
    convenzionate