Storia degli pneumatici Fulda

  • 19/09/2012
  • Autore: OPONEO.PL

Fulda è una perla barocca nella parte centrale della Germania. In questa località, vicino a Francoforte, i signori Gust Becker e Moritz Hasenclever hanno costituito all’inizio del XX secolo l’impresa che alcuni anni dopo diventerà il leader sul mercato della gomma in Germania e nei suoi dintorni. La ditta ha avviato la produzione già nel 1901.

Fulda-logo

Logo di Fulda

 Il primo catalogo di prodotti comprendeva l’assortimento per uso quotidiano – le suole per le scarpe, le sottobottiglie per l’acqua minerale e per birra ed i tappetini. D’altra parte i primi pneumatici del marchio Fulda erano destinati per … le carrozzine per bambini e per le carrozze da cavallo.
Negli anni successivi l’azienda si avvicinava successivamente alla sua destinazione principale – la produzione degli pneumatici per le autovetture. Prima che Fulda avesse prodotto nel 1906 i primi modelli di pneumatici per le vetture motorizzate a quattro ruote, produceva anche gli pneumatici per le biciclette e per i motocicli. All’inizio del decennio successivo i modelli degli pneumatici per le biciclette Diadem, Transport e Gebirgsreifen (per le mountain bike) hanno ottenuto un grande successo commerciale. L’azienda offriva ai suoi clienti dieci tipi di battistrada diversi e la garanzia di un anno per tutti i prodotti.

Licenza per Continental

Fulda-storico

Immagine storica - pneumatici Fulda

Fulda-in-montagna

Pneumatici Fulda d`inverno

Nel 1915 l’azienda ha introdotto sul mercato i suoi primi pneumatici per gli autocarri. Il modello Sembusto è provvisto di molle in acciaio che sostituiscono l’elasticità di gomma degli pneumatici tradizionali. Gli affari in questo settore si sviluppavano perfettamente, la migliore testimonianza è stata la decisione dei dirigenti di Fulda, i quali hanno deciso nel 1919 di concentrarsi esclusivamente sulla produzione di pneumatici, rinunciando alla produzione di altri prodotti in gomma.

Dopo la prima guerra mondiale il modello Fulda Riesenkissenreifen diventa uno degli pneumatici più venduti di autocarri in Europa. Questo modello, caratterizzato dal disegno innovativo di battistrada, garantiva l’ammortizzazione dai colpi generati durante la corsa sulla strada con la superficie irregolare. Riesenkissenreifen permetteva di correre con la velocità di 40 km/h, cosa che sembrava una velocità stratosferica davanti ai 15 km/h finora permessi degli pneumatici standard per gli autocarri, realizzati interamente in gomma. L’idea innovativa è stata brevettata e altri produttori, come Continental, Dunlop o Polack, hanno prodotto a lungo gli pneumatici in base alle condizioni della licenza.

 

Pubblicità – leva del commercio

Fulda-inverno

Test invernale delle gomme Fulda

Il brevetto successivo di Fulda in questo segmento è stata l’invenzione dello pneumatico Parabel, il primo provvisto della camera d’aria, che manteneva la pressione costante all’interno dello pneumatico. Nel 1927 l’offerta del marchio è stata aumentata del modello di pneumatico Elastic, il quale in soli pochi mesi è stato venduto sul mercato in quantità di oltre mille pezzi. Invece sei anni più tardi ha avuto il suo debutto il modello Luxus con il caratteristico fianco bianco. Dal 1939 gli pneumatici Fulda vengono testati in una macchina speciale – un prototipo elaborato in base a Maybach. L’auto si poteva spingere oltre ai 200 km/h, grazie a ciò era stato possibile preparare gli esami degli pneumatici secondo il loro comportamento alle velocità alte.

Le successive idee e innovazioni sono state interrotte dopo l’inizio della seconda guerra mondiale. Successivamente, in seguito ai bombardamenti, le fabbriche Fulda sono state quasi completamente distrutte. Dopo la guerra, le fabbriche parzialmente ricostruite hanno riavviato con difficoltà la produzione degli pneumatici nell'estate 1946. Però, quando nel 1950 l’azienda festeggiava il suo primo mezzo secolo di esistenza, le prospettive per ricostruire la sua posizione sul mercato convincevano ad avere un ottimismo maggiore. Nel 1952 Fulda presenta il suo primo pneumatico invernale per le autovetture e tre anni dopo si trasferisce al suo nuovo ufficio e apre i nuovi capannoni di produzione. Nel 1959 un’altra svolta – la prima pubblicità di Fulda è presentata nei cinema tedeschi. Gli spettatori potevano vedere in essa in che modo i quattro pneumatici, senza la macchina, corrono per le strade delle città e dei paesi. Tenendo alla promozione, i capi dell’azienda hanno provveduto a preparare gli spot televisivi e nel 1964 le prime pubblicità di Fulda sono comparse nelle case tedesche.

Nuovamente con Maybach

Mayexe-fulda

Pubblicità Mayexe Fulda

Il marchio aveva molto da pubblicizzare, perché dall’inizio della decade vendeva il nuovo modello Diadem, al quale successivamente si sono aggiunti gli pneumatici Spectral (il primo nel quale è stata utilizzata la carcassa in fibra di vetro) e Rasant con la carcassa in acciaio. Invece per testare gli pneumatici per gli autocarri, Fulda ha acquistato un pullman aerodinamico, il quale poteva correre con la velocità oltre ai 140 km/h. Un grande successo dell’azienda è stata anche la conclusione di un contratto con Mercedes per la fornitura di pneumatici per il prestigioso modello 600 Pullman.

sfondo-rosso-fulda

Pubblicità delle gomme Fulda

Nel 1962 la multinazionale americana Goodyear Tire & Rubber Company è diventata socia della Fulda. Sotto le ali del partner d’oltreoceano il marchio conquistava una posizione leader nel settore degli pneumatici a basso profilo. Il suo prodotto principale in questa classe è stato allora il modello Y2000, il primo pneumatico a basso profilo high performance. Nella decade successiva l’azienda ha debuttato nel settore di off-road, lanciando sul mercato lo pneumatico Campo 4x4. Esso ha dato successivamente l’origine ad una serie di modelli destinati per tale settore (Tramp 4x4 e 4x4 Road). A cavallo degli anni ottanta e novanta l’offerta di Fulda è stata allargata, fra l’altro, del primo pneumatico invernale performance denominato Kristall 3000. In questi tempi l’azienda inizia anche una campagna “Fulda Lasercheck”, dedicata alla sicurezza sulla strada. Utilizzando un dispositivi laser, organizza le misurazioni di profondità del battistrada fra gli autisti tedeschi.

Immediatamente dopo il centesimo anniversario dell’azienda, Fulda ha ripreso la collaborazione con Maybach e insieme a questo marchio lussuoso ha preparato il prototipo coupé Exelero (700 cavalli, velocità oltre 350 km/h), con il quale sottopone a test le nuove generazioni di pneumatici larghi.

Questi, come anche gli altri modelli contrassegnati dalla lettera “F”, vengono attualmente prodotti in tredici fabbriche sparse sul territorio di tutta l’Europa. L’azienda vende annualmente circa 10 milioni di pneumatici in tutto il mondo.

Vi invitiamo a leggere i nostri articoli interessanti sulle gomme e sui altri temi che riguardano l'uso e la manutenzione delle ruote: articoli sulle gomme
Per vedere il nostro negozio online con gli pneumatici e i cerchi potete andare sul sito www.oponeo.it
Per ordinare le gomme o chiedere il consiglio dei nostri specialisti potete chiamare il nostro numero 0662296939 ( il costo della chiamata nazionale ).

Ti piace l'articolo?
Dacci un voto.

Grazie
Aggiungi un commento
(Attenzione: I commenti nel forum sono stati moderati.)

  1. Consegna gratuita
  2. Acquisto sicuro
  3. Disponibilità
    garantita
  4. Prodotti originali
  5. Autofficine
    convenzionate